Mutui online  Mutui e Prestiti, guida e consigli per una scelta tranquilla.       
      | Home Page |      
Qui la Vostra Pubblicità, contattateci info@mutuobanca.com
  :: GUIDA AL MUTUO
  Guida, Aiuto, Consulenza
  Spese da Sostenere
  Mutuo Casa
  Mutui e Prestiti
  Mutuo Tasso
  Tasso Fisso
  Tasso Variabile
  Tasso Misto
  Tasso Zero
  Rata Mutuo
  Calcola Rata Mutuo
  Interessi Mutuo
  Agevolazioni Fiscali
  Mutuo Ipotecario
  Mutuo Fondiario
  Mutuo Agrario
  Mutuo alla Francese
  Mutuo Giovani - Sposi
  Mutuo Impresa
  Mutuo 100%
  Costruzione Casa
  Ristrutturazioni
  Glossario
  

:: BANCHE
 Banca Intesa
 Mutuo Abbey
 Mutui Woolwich
 Unicredit Banca
 Banca di Roma
 Banca Mediolanum
 Banca San Paolo
 Monte Paschi
 Mutui Fineco
 Banca Fideuram
 Banca Antonveneta
 BNL
 Credem



Trova il Miglior Mutuo consultando la nostra guida.

Successioni e mutui

Affrontiamo il problema delle successioni riferito alla stipula di un mutuo casa; spesso capita che i genitori in vita ripartiscano il patrimonio familiare in modo più o meno equo tra i componenti della famiglia stessa, i beni donati vanno documentati e registrati da un notaio che si occupa anche di curare tutti i possibili "cavilli giuridici" che si potrebbero presentare per evitare in futuro conflitti tra gli eredi.
Abbiamo notato che in particolare un grosso problema può essere l'accensione di un mutuo ipotecario da parte dell'acquirente in presenza di più eredi anche nel caso in cui la documentazione sia in regola: ad es. se un genitore dona ad un figlio una casa e gli altri dichiarano contestualmente di aver ricevuto in cambio del denaro (in parte equivalente al valore dell'immobile spettante) apparentemente sembra una situazione chiara e senza problematiche (l'atto di donazione e la dichiarazione di aver ricevuto il denaro vanno registrate); in realtà quando la donazione ha pieno valore (da subito o in caso di usufrutto del genitore ancora in vita alla sua morte) e si prova a vendere l'immobile con un acquirente che ha necessità di stipulare un mutuo ipotecario, ci si trova davanti al muro delle banche che considerano nulle tutte le scritture private richiedendo una conferma di volonta a non rivendicare o non impugnare la donazione in futuro (pena la non concessione del finanziamento) da tutti gli altri eredi.
La donazione potrebbe essere impugnata nei successivi 10 anni in cui ha avuto inizio effettivo (ad esempio morte del genitore, altra cosa è la proprietà dell'immobile che vale dalla sottoscrizione del documento notarile) e teoricamente tutti gli eredi potrebbero rivendicare qualcosa in tale periodo, passato indenne tale tempo la persona interessate non ha più nulla da temere dagli altri eredi.





Vediamo quando potrebbero sorgere problemi:
  • nel caso in cui con genitore ancora in vita c'è accordo tra gli eredi, in seguito tale accordo viene meno per eventuali litigi
  • scrittura privata non completa (non indicante che gli altri eredi non rivendicheranno nulla in futuro)
  • acquirente che chiede un mutuo ipotecario
In realtà nella cessione di questo immobile ci sarebbe sempre un vizio dovuto a questa causa anche se venisse ceduto ad acquirente che paga in contanti.
Il problema si risolve solo convocando di nuovo li eredi e facendo firmare un documento di rinuncia a qualsiasi diritto sull'immbili in questione.
Altro aspetto da non sottovalutare sono i 20 anni di ininterrotta proprietà che farebbero passare l'immobile automaticamente senza alcuna preoccupazione per la vendita al legittimo erede nominato nella successione.




TROVA LA MIGLIORE OFFERTA TRA I PRODOTTI DI 58 BANCHE

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO E RISPARMI

> CONFRONTA 56 BANCHE > TASSI SCONTATI > SERVIZIO GRATUITO
Finalità del mutuo
Tipo di tasso
Valore immobile
Euro
Importo mutuo
Euro
Durata mutuo
anni
Età richiedente
anni
Posizione lavorativa
Reddito dei richiedenti
Euro
Domicilio richiedente
Provincia dell’immobile
MutuiOnline S.p.A. Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM numero M°17




Contratto preliminare | Documenti mutuo | Rogito |
Altre informazioni sui mutui | Agevolazioni fiscali |