Mutui online  Mutui e Prestiti, guida e consigli per una scelta tranquilla.       
      | Home Page |      Articoli Finanziari |      
Qui la Vostra Pubblicità, contattateci info@mutuobanca.com
  :: GUIDA AL MUTUO
  Guida, Aiuto, Consulenza
  Spese da Sostenere
  Mutuo Casa
  Mutui e Prestiti
  Mutuo Tasso
  Tasso Fisso
  Tasso Variabile
  Tasso Misto
  Tasso Zero
  Rata Mutuo
  Calcola Rata Mutuo
  Interessi Mutuo
  Agevolazioni Fiscali
  Mutuo Ipotecario
  Mutuo Fondiario
  Mutuo Agrario
  Mutuo alla Francese
  Mutuo Giovani - Sposi
  Mutuo Impresa
  Mutuo 100%
  Costruzione Casa
  Ristrutturazioni
  Glossario
  

:: BANCHE
 Banca Intesa
 Mutuo Abbey
 Mutui Woolwich
 Unicredit Banca
 Banca di Roma
 Banca Mediolanum
 Banca San Paolo
 Monte Paschi
 Mutui Fineco
 Banca Fideuram
 Banca Antonveneta
 BNL
 Credem






Trova il Miglior Mutuo consultando la nostra guida.

Novità in tema di imposte sui mutui



Le novità, introdotte col decreto legge 223/2006 (http://www.parlamento.it/leggi/06248l.htm) e successiva legge 248 del 4 Agosto 2006, riguardano esclusivamente le regole da rispettare nella stipula dell'atto (prezzo effettivamente pagato, ruolo dell'intermediario, valore catastale dell'immobile), resta immutata la parte riguardante le tasse da pagare (tipologia e percentuale: compravendita tra privati 3% del valore a titolo di registro se prima casa 10% se altro tipo di abitazione, 336 euro per l'imposta ipotecaria e catastale - in caso di regime iva 4% se prima casa e 10% per altre abitazioni - con regime iva e immobile di lusso l'aliquota sale al 20%).





La vendita di case subisce solitamente un boom in Autunno, sebbene negli ultimi mesi si sia notato un rallentamento della crescita del mercato immobiliare (comunque con trend positivo nonostante aumenti a doppia cifra negli ultimi anni), andamento osservato soprattutto nelle grandi città del centro-nord Italia
Il Governo Prodi nella scorsa Estate col "decreto Bersani", ministro dello sviluppo economico, ha introdotto importanti novità nel campo della compravendita immobiliare in tema di:
  • valore tassato: (la tassazione è confermata sul valore catastale - rendita catastale x 110 se prima casa, x 120 se altra casa), in sede di rogito sul contratto o su un suo allegato va denunciato il reale valore a cui avviene la compravendita.
  • sanzioni: in caso di dichiarazioni mendaci in tema di valore di compravendita si corrono grossi rischi, le imposte verrebbero ricalcolate sul valore reale in caso di accertamento dell'evasione fiscale
  • modalità di pagamento: i nuovi rogiti devono portare (con un'opportuna dichiarazione sostitutiva di atto notorio), 'indicazione precisa delle modalità di pagamento - assegni circolari, contanti bonifici etc, le sanzioni in caso di omessa dichiarazione possono arrivare fino a 10000 euro
  • compenso mediatore: dal 1/1/2007 l'importo versato all'agenzia immobiliare potra essere detratto nella dichiarazione dei redditi nella misura del 19% fino a 1000 euro (con un recupero di max 190 euro), un risparmio è previsto anche sugli oneri notarili
  • acquisto da impresa: oneri sul valore reale di compravendita (se avviene entro i 4 anni dalla costruzione), o valore di mercato del bene (se avviene dopo i 4 anni).




    Novità dal decreto Bersani sui mutui








    Contratto preliminare | Documenti mutuo | Rogito |
    Altre informazioni sui mutui | Agevolazioni fiscali |