Mutui online  Mutui e Prestiti, guida e consigli per una scelta tranquilla.       
      | Home Page |      
Qui la Vostra Pubblicità, contattateci info@mutuobanca.com
  :: GUIDA AL MUTUO
  Guida, Aiuto, Consulenza
  Spese da Sostenere
  Mutuo Casa
  Mutui e Prestiti
  Mutuo Tasso
  Tasso Fisso
  Tasso Variabile
  Tasso Misto
  Tasso Zero
  Rata Mutuo
  Calcola Rata Mutuo
  Interessi Mutuo
  Agevolazioni Fiscali
  Mutuo Ipotecario
  Mutuo Fondiario
  Mutuo Agrario
  Mutuo alla Francese
  Mutuo Giovani - Sposi
  Mutuo Impresa
  Mutuo 100%
  Costruzione Casa
  Ristrutturazioni
  Glossario
  

:: BANCHE
 Banca Intesa
 Mutuo Abbey
 Mutui Woolwich
 Unicredit Banca
 Banca di Roma
 Banca Mediolanum
 Banca San Paolo
 Monte Paschi
 Mutui Fineco
 Banca Fideuram
 Banca Antonveneta
 BNL
 Credem



Trova il Miglior Mutuo consultando la nostra guida.

Certificazione degli impianti esistenti

Grossa novita' per gli immobili oggetto di compravendita, dal 27Marzo 2008 i notai chiamati a gestire la regolarita' della procedura di vendita di una casa, dovranno controllare preliminarmente se l'appartamento in oggetto e' provvisto di tutti gli impianti esistenti (acqua, luce e gas) in regola con certificazione di corretto funzionamento e di realizzazione a norma di legge (con materiali e dimensionamento).
La mancanza di tale documentazione puo' essere causa di annullamento del rogito e secondo gli esperti produrra' un'ulteriore diminuzione del mercato immobiliare (contrazione costante del numero degli atti nell'ultimo anno).
Cosa puo' comportare questa inattesa novita': tenendo conto che la quasi totalita' degli immobili oggetto di compravendita sono sprovvisti di tali certificazioni (le motivazioni potrebbero essere varie: abitazioni e impianti vecchi; impianti realizzati da ditte non specializzate e in grado di rialsciare certificazioni) e, cosa grave, dotate di impianti non a norma, per queste abitazioni il prezzo potrebbe subire una diminuzione proporzionale al costo di realizzazione a posteriori di tali impianti (sicuramente il venditore non realizzera' tali impianti con la prospettiva di vendere l'immobile o almeno di venderlo allo stesso prezzo stimato in precedenza).



Si prevede il fiorire di un mercato di certificazioni di impianti o di messa in sicurezza degli stessi (nella piu' ottimistica previsione) e un aumento del prezzo degli immobili con impianti certificati e una contrazione con quelli non certificati; il rogito puo' essere comunque fatto anche in assenza di certificazione (di comune accordo tra le parti) a patto che le necessarie certificazioni vengano consegnate a posteriori dall'acquirente una volta ultimati i lavori di ristrutturazione. I prezzi degli immobili vanno dunque ridefiniti e riallineati a queste novita' importanti per la sicurezza individuale e collettiva.



Case in vendita con il Bollino Blu

Obbligo di certificazione - tabella immobili






Contratto preliminare | Documenti mutuo | Rogito |
Altre informazioni sui mutui | Agevolazioni fiscali |