Rinegoziare un mutuo casa

La rinegoziazione di un mutuo casa in essere può essere richiesta da un mutuatario alla propria banca, quest’ultima viste le mutate esigenze del cliente può decidere in tutta autonomia se accettare o meno un’operazione finanziaria del genere; la rinegoziazione prevede una ridiscussione delle condizioni previste per il mutuo in termini di tassi e spese che sia più congrua alle mutate condizioni di mercato, può essere un alternativa amichevole alla surroga che invece sposta il mutuo ad altra banca. Il cliente che chiede una rinegoziazione del mutuo probabilmente è in difficoltà per il pagamento della rata, la banca a questo punto deve decidere come regolarsi per questo credito per non deteriorarlo e rischiare di ritrovsrsi un cliente insolvente (la scelta dipende anche da quanto è stato restituito rispetto al capitale erogato, chiaramente una situazione del genere che si presenta dopo poche rata pagate mette la banche nelle condizioni di rivedere gli accordi per non ritrovarsi un capitale garantito da ipoteca inferiore al capitale residuo, ricordiamo che le case sono in un periodo di svalutazione che si sta accentuando al ribasso).  Mutui casa: http://www.mutuobanca.com

Lascia un commento