Opzione swap per i mutui a tasso misto

Ricordiamo che ogni opzione richiesta ed aggiunta ad un contratto di mutuo casa ha un costo in termini di interessi che viene scaricato sul cliente finale, spesso queste soluzioni a tasso misto consentono un limitato numero di passaggi (a scadenze temporali predefinite, ad esempio dopo 5 anni) a tasso diverso nel corso della restituzione della cifra ricevuta. Quando il mutuatario che parte a tasso variabile decide di passare a tasso fisso lo fa perchè molto probabilmente i tassi di interesse sono al rialzo e la rata rischia di diventare pesante, ma già a questo punto è aumentato anche il tasso fisso e quindi la convenienza è sostituita dalla sola certezza che la rata non cambierà più in futuro, in realtà un tasso misto diventa un tasso di interesse utile per poter raddrizzare un mutuo in via di restituzione solo se il cliente è libero di passare quante volte vuole da una soluzione ad un altra, non esistono però prodotti finanziari del genere in commercio.
Mutui casa : http://www.mutuobanca.com

Lascia un commento