Mutui online  Mutui e Prestiti, guida e consigli per una scelta tranquilla.       
      | Home Page |      
Qui la Vostra Pubblicità, contattateci info@mutuobanca.com
  :: GUIDA AL MUTUO
  Guida, Aiuto, Consulenza
  Spese da Sostenere
  Mutuo Casa
  Mutui e Prestiti
  Mutuo Tasso
  Tasso Fisso
  Tasso Variabile
  Tasso Misto
  Tasso Zero
  Rata Mutuo
  Calcola Rata Mutuo
  Interessi Mutuo
  Agevolazioni Fiscali
  Mutuo Ipotecario
  Mutuo Fondiario
  Mutuo Agrario
  Mutuo alla Francese
  Mutuo Giovani - Sposi
  Mutuo Impresa
  Mutuo 100%
  Costruzione Casa
  Ristrutturazioni
  Glossario
  

:: BANCHE
 Banca Intesa
 Mutuo Abbey
 Mutui Woolwich
 Unicredit Banca
 Banca di Roma
 Banca Mediolanum
 Banca San Paolo
 Monte Paschi
 Mutui Fineco
 Banca Fideuram
 Banca Antonveneta
 BNL
 Credem



Trova il Miglior Mutuo consultando la nostra guida.

Analisi dei tassi in Europa

ATTENZIONE - TASSI

Breve analisi sull'andamento futuro dei tassi

L'economia segue andamenti ciclici con intervalli variabili, la crisi economica che ha investito l'Occidente a cavallo del 2000 sta negli ultimi tempi venendo assorbita (gli USA sono in prima linea), la crescita economica comporta necessariamente un aumento del costo del denaro e con esso il tasso di interesse che si deve pagare nel prendere a prestito dei soldi, il mutuo che rappresenta il prestito per eccellenza (sia per il numero che per il fine) è parte di questo andamento economico.
Al normale andamento dei prezzi (la casa è considerata un bene rifugio durante il periodo dei tassi bassi e in recessione economica e il suo prezzo aumenta in questa fase) si è aggiunto l'effetto devastante dell'avvento dell'euro, in poco più di 4 anni i prezzi degli immobili sono praticamente raddoppiati.
Gli unici che ci hanno guadagnato sono i proprietari di più case che hanno potuto vendere uno o più immobili ricavando degli utili da favola, chi era prprietario di un'unica casa ha visto crescere il valore del suo bene ma dovendoci vivere non ha potuto realizzare alcun beneficio da tale stato di cose (qualcuno ha operato una permuta, ma dovendo comunque comprarne un'altra non ci ha guadagnato).
Nel breve periodo (2-4 anni) prevediamo un sensibile aumento dei tassi di almeno due punti percentuali e una contemporanea frenata alla corsa dei prezzi; come al solito beneficerà di questa situazione chi compra in contanti e investe in immobili che poi rivenderà a fine ciclo economico (mediamente 10 anni).





Contratto preliminare | Documenti mutuo | Rogito |
Altre informazioni sui mutui | Agevolazioni fiscali |